Il Film il Regno di Fanes: un sogno che si realizza

Il film Il Regno di Fanes nasce da una grande passione per la montagna e per le leggende ladine delle Dolomiti, il ladino è la più antica lingua alpina tuttora parlata.

Fin da bambina Susy Rottonara è affascinata dalle montagne e dai racconti magici che le caratterizzano e sogna di interpretare la principessa Dolasila, la protagonista della leggenda del Regno di Fanes. . Nel 2005 riesce a realizzare il suo sogno con il film  Il Regno di Fanes grazie alla collaborazione con Roland Verra (co-autore e regista) e Hans Peter Karbon (produttore e cameraman).

Nel film è co-autrice della sceneggiatura, autrice della colonna sonora, cantante – soprano solista  e attrice.

Il film è stato co-prodotto e trasmesso dalla RAI TV Ladina e dalla RAI Sender Bozen di Bolzano ed ha vinto numerosi premi internazionali.

Il soggetto del film è imperniato su uno dei materiali leggendari più ricchi e complessi della tradizione ladina dolomitica, cioè quello che riguarda il

mitico regno di Fanes, un patrimonio culturale paragonabile ai più famosi cicli mitologici della tradizione classica e arturiana, come provato da numerosi studiosi che se ne sono occupati leggi di più…

Il nucleo narrativo fondamentale rappresentato nel film ruota attorno al tema della smania di potere del re di Fanes che conduce alla rovina del suo regno e di una serie di rapporti umani, nonché alla morte della figlia, la principessa-guerriera Dolasila.

I personaggi sono in parte realistici il re e la regina di Fanes, Dolasila e Lujanta, Ey de Net, il principe dei Cajutés e varie comparse- e in parte soprannaturali -lo stregone Spina de Mul, la maga Tsicuta, le Mjanines (una sorta di ninfe), i Salvans (gente selvaggia), i nani e l’aquila fiammeggiante. leggi di più…

Trailer del film

2017-04-04T15:04:08+00:00